“La parola chiave è rappresentata dal valore culturale, perché crediamo che la cultura, intesa nei più ampi e diversificati significati di identità, storia, espressioni artistiche, atmosfera creativa, civicità, in una società liquida e globalizzata, possa essere per le imprese e per l’economia in generale una leva insostituibile di crescita e sviluppo sostenibile”.

Da qui parte in nostro contributo al Rapporto Biennale 2018 di Confindustria dedicato alla sostenibilità e al ruolo fondamentale di una visione lungimirante ed etica di sostegno reciproco. Arte e cultura sono la base del nostro paese che ha nell’umanesimo e nella creatività le fondamenta anche della propria realtà imprenditoriale e del suo futuro.

Per un pugno di dollari: il fundraising tra pubblico e privato - HYSTRIO Don’t Kill
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *